La gatta Titti ritrovata dopo 35 giorni nascosta in una grotta: «Sopravvissuta mangiando erba e leccando la rugiada»

La gatta si era persa il 20 luglio nella macchia mediterranea ed è sopravvissuta mangiando erba e leccando l’umidità della grotta in cui si era rifugiata. È stata ritrovata solo il 26 agosto, dopo l’avvistamento di un proprietario di una casa lì vicino
 – Leggi

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »