La Spezia, l’emergenza trasforma la festa del santuario in volontariato porta a porta

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

A Gaggiola la celebrazione di Sant’Antonio serviva anche a sostenere la mensa dei poveri e le missioni. Ma il distanziamento non permette di raccogliere la folla sul sagrato e l’associazione inventa il kit a domicilio. Padre Ameglio: “Una necessità che ci darà modo di dialogare…

segue…

Source: Repubblica Mondo Solidale

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »