Libia, il crimine fascista rimosso: gli orribili campi in cui morivano i civili

By ANTONIO SCURATI La prefazione di Antonio Scurati al poema «Il mio solo tormento» (Fandango) in uscita il 24 gennaio, opera dell’arabo Rajab Abuhweish vittima della repressione italiana segue…

Source: Corriere della Sera Cultura

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »