Marion Cotillard, la regina di Cannes (11 presenze consecutive) in un dramma familiare

By Valerio Cappelli L’attrice francese in concorso con «Fratello e sorella» di Desplechin: «Non rifiuto di essere considerata una star, ma non è lamia aspirazione». E la connazionale Isabelle Huppert ha solo un cameo dove fa la spalla a un asino segue…

Source: Corriere della Sera Cinema

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »