Muti: «Dirigo a Salisburgo per la cinquantesima volta e poi premio l’infermiera simbolo del Covid»

By Valerio Cappelli il direttore d’orchestra: “Mi invitò Karajan nel 1971 per il “Don Pasquale”. C’erano giganti del podio, pensavo a un errore» segue…

Source: Corriere della Sera Spettacoli

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »