«Per un pungo di libri», il frammento di una tv d’altri tempi

Il programma condotto da Piero Dorfles e Geppi Cucciari sa giocare con i libri, sa riproporre i classici senza timore reverenziale; sa consigliare letture non seguendo la logica delle promozioni segue…

Source: Corriere della Sera Spettacoli

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »