Siria, altri disastri e nuove ondate di sfollati a un mese dall’inizio delle operazioni militari nel Nord Est

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

Il report dell’UNHCR. Delle circa 200 mila persone fuggite all’inizio dei combattimenti, 117 mila sono potute rientrare, ma hanno trovato solo distruzione in condizioni precarie, per il freddo che aumenta

segue…

Source: Repubblica Mondo Solidale

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »