Tempio dorico trovato a Paestum: c’è una traccia “calda”

Nuove scoperte grazie alle indagini georadar del Cnr segue…

Source: Corriere della Sera Cultura

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »