Variante Omicron, i primi dati su sintomi e contagiosità dal Sudafrica

By Cristina Marrone I primi dati ospedalieri suggeriscono che la variante si diffonda molto più rapidamente di Delta, ma che provochi sintomi lievi: nonostante l’enorme aumento di casi, in Sudafrica non sono cresciuti i decessi. L’alta contagiosità, con tante infezioni in poco tempo, potrebbe comunque avere un importante impatto sui sistemi sanitari segue…

Source: Corriere della Sera Salute

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »