Calcio contro il Coronavirus, una magia al giorno/8: Rummenigge e il gol-capolavoro (che non esiste)

By Tommaso Pellizzari 24 ottobre 1984: il tedesco segna ai Rangers con uno dei gesti atletici più straordinari mai visti su un campo dal calcio: una spaccata in avvitamento su un pallone partito alle sue spalle. Ma l’arbitro annulla per un gioco pericoloso che ha visto solo lui segue…

Source: Corriere della Sera Sport

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »