Franco Carraro compie 80 anni: «Il regalo? Lo faccio io, un’idea contro il razzismo»

By Arianna Ravelli “Al primo coro l’arbitro deve sospendere la gare, a meno che tutti gli spettatori non si mettano a battere le mani. Mi hanno chiamato Andreotti o Richelieu dello sport, mi sembra esagerato» segue…

Source: Corriere della Sera Sport

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »