Froome choc: si rompe il femore. Non solo il Tour: la carriera è a rischio

Il britannico contro un muro a 60 km/h per una leggerezza («Si stava soffiando il naso») e per il vento durante la ricognizione di una crono al Giro del Delfinato
 – Leggi

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »