Il vero segreto di Messi? Più che i piedi, il cervello da supereroe (alla Flash)

By Sandro Modeo Le analisi statistiche (sulla sua incredibile continuità di rendimento) e le caratteristiche di Leo (baricentro basso, velocità esecutiva, rapporto forza/resistenza, sensibilità sulla palla) sono note: meno noto è ciò che hanno scoperto due ricercatori segue…

Source: Corriere della Sera Sport

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »