Jesse Owens, la medaglia d’oro vinta davanti a Hitler all’asta per 1,8 milioni

By Salvatore Riggio Il campione ne conquistò quattro: nei 100, nei 200, nella 4×100 e nel salto in lungo. È la seconda battuta all’asta. L’aveva regalata a un sollevatore di pesi che gli aveva trovato lavoro segue…

Source: Corriere della Sera Sport

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »