L’inferno di Stramaccioni in Iran: non pagato, senza traduttore (e l’acqua della doccia al campo d’allenamento)

By Salvatore Riggio Lunica cosa positiva di questa avventura è che i tifosi sono tutti dalla parte dell’ex allenatore di Inter e Udinese ora all’Esteghlal segue…

Source: Corriere della Sera Sport

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »