L’urlo di Tommie Smith: «La carta olimpica va cambiata: basta tacere»

By Gaia PiccardiGaia Piccardi L’icona dal pugno nero guantato dei Giochi di Città del Messico ‘68 contro l’articolo 50 che vieta qualsiasi gesto di protesta politica. E intanto le calciatrici Usa si inginocchiano segue…

Source: Corriere della Sera Sport

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »