Marcell Jacobs e i piani per il futuro: «Anche un dente in meno per correre più veloce»

By Gaia Piccardi Il campione olimpico dei 100 respinge le critiche, non rimpiange di non aver gareggiato più dopo Tokyo: «C’ho provato ma ero scarico mentalmente» e rilancia: «Gli altri vorranno mangiarmi vivo, lo so. Ma io vorrò mangiare vivi loro» segue…

Source: Corriere della Sera Sport

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »