Platini: “Colpito perché non mi volevano presidente della Fifa”

By repubblicawww@repubblica.it (Redazione Repubblica.it)

L’ex numero uno dell’Uefa, torna a parlare dopo l’assoluzione nella vicenda del presunto pagamento illecito ricevuto da Sepp Blatter: “Ho sempre pensato di essere un uomo libero, ma davo fastidio. Ero un calciatore che finalmente poteva decidere qualcosa in un mondo gestito da…

segue…

Source: Repubblica Sport

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »