Razzismo, Lukaku denuncia: «Cori contro di me a Praga», ma la Uefa non interviene

L’attaccante nerazzurro spiega il perché della mano all’orecchio dopo il suo gol annullato: «Non è possibile che cose del genere accadano ancora nel 2019»
 – Leggi

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »