Tennis, Stan Smith il primo maestro: «Impressionato da Sinner, Federer il migliore di sempre»

L’americano inaugurò l’albo d’oro delle Atp Finals a Tokyo 1970: «Per i giovani oggi sono una scarpa. Il più forte era Rod Laver, il più carismatico Arthur Ashe»
 – Leggi

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »