Archivio Tag: Adolf Hitler

Tom Hanks, il figlio sotto accusa per la sua nuova linea d’abbigliamento: “Lo stesso carattere del Mein Kampf di Hitler”

Pioggia di critiche nei confronti Chet, figlio della star americana Tom Hanks, per aver utilizzato un carattere considerato “razzista” nella sua nuova collezione di merchandising dal nome “White Boy Summer“. Come riportato dal Guardian, la sua collezione di felpe, magliette, pantaloncini, etc. utilizza un carattere in stile gotico che non è stato affatto gradito da molti utenti sui social, in quanto “simile a quello di Fraktur, utilizzato nella Germania nazista e in modo più evidente sulla copertina del libro Mein Kampf di Hitler“.

A rendere tutto ancora più discutibile, il fatto che la scorsa settimana Chet Hanks abbia pubblicato un video su Instagram in cui affermava: “Ho appena avuto questa sensazione, amico, che questa estate sarà un’estate da ragazzo bianco“. “Mi dispiace ma qualcuno deve dire a Chet Hanks che ‘estate da ragazzo bianco’ suona come il titolo di un documentario Netflix sulle sparatorie di massa“, ha commentato una ragazza su Twitter. “Suona come l’annuncio di una convention del Klan”, ha aggiunto un altro. In seguito il figlio del divo hollywoodiano ha annunciato che rilascerà anche una gamma di prodotti “Black Queen Summer“, insieme a prodotti che utilizzano uno slogan simile per gli uomini di colore e quelli di origine asiatica e latina.

L’articolo Tom Hanks, il figlio sotto accusa per la sua nuova linea d’abbigliamento: “Lo stesso carattere del Mein Kampf di Hitler” proviene da Il Fatto Quotidiano.

 – Leggi

Siena, professore ordinario di filosofia twitta frase pro Hitler. Il rettore: “Sono opinioni personali” poi ci ripensa: “Provvedimenti”

“Vi hanno detto che sono stato un mostro per non farvi sapere che ho combattuto contro i veri mostri che oggi vi governano dominando il mondo”. Lo ha scritto su Twitter Emanuele Castrucci, ordinario di filosofia del diritto, su Twitter, accompagnando il post con una foto di Hitler. Un post che non è passato inosservato e ha scatenato anche se in ritardo le reazioni del rettore dell’università di Siena, Francesco Frati, che ha annunciato: “Le vergognose esternazioni del professore Castrucci offendono la sensibilità dell’intero Ateneo; ho già dato mandato agli uffici di attivare provvedimenti adeguati alla gravità del caso”.

Il rettore in un primo momento aveva replicato alla polemica affermando che “il professor Castrucci scrive a titolo personale e se ne assume la responsabilità”. Ma, di fronte alla proteste sulla rete ha diffuso un comunicato ufficiale per condannare “personalmente e in nome e per conto dell’Università di Siena” i contenuti filo-nazisti e annunciando possibili sanzioni. “L’Ateneo che ho l’onore di rappresentare – ha dichiarato il rettore Frati – si è sempre caratterizzato per il forte impegno anti-fascista e combatte con forza tesi revisioniste neonaziste ed ogni forma discriminatoria nei confronti di qualsiasi popolo”.

Castrucci, sempre sul suo profilo, ha aggiunto che “Hitler, anche se non era certamente un santo, in quel momento difendeva l’intera civiltà europea“. Sulla vicenda è intervenuta anche la vice ministra all’Istruzione Anna Ascani in un post su Facebook: “Davvero inquietante che un professore si abbandoni ad espressioni di esaltazione del nazismo e dell’antisemitismo. Nella scuola e nell’università italiana non può esserci spazio per simili inaccettabili espressioni”. “La scuola e l’università sono infatti da sempre – aggiunge – fortemente legati ai valori della Costituzione che, lo ricordiamo, è antifascista. Simili aberranti esternazioni, non solo sono lesive dei valori educativi che ispirano la scuola e l’università, ma non possono e non devono ricevere legittimazione nel nostro Paese da parte di nessuno, tanto meno di un professore. La scuola e l’università condannano da sempre il nazismo e l’antisemitismo in tutte le sue forme. Il professore – conclude – si vergogni e chieda scusa”.

L’ex ministro della giustizia e vice segretario del Pd Andrea Orlando ha commentato la vicenda scrivendo su Twitter: “Per un professore dell’Università di Siena ”Hitler difendeva la civiltà europea”. Per il rettore: “opinioni personali”. Nulla da aggiungere?“.

L’articolo Siena, professore ordinario di filosofia twitta frase pro Hitler. Il rettore: “Sono opinioni personali” poi ci ripensa: “Provvedimenti” proviene da Il Fatto Quotidiano.

 – Leggi

Translate »