Genova, fermato il presunto ‘reclutatore’ dei neonazi italiani: è stato legionario, ‘ndranghetista e collaboratore di giustizia

By Marco Bova

“Lavoravo per lo Stato e anche per la ‘ndrangheta, così si contenevano tante cose. Sono un ufficiale, congedato capitano della Legione straniera“. Si descriveva così Pasquale Nucera, 64 anni, ‘ndranghetista di Montebello Ionico (Reggio Calabria) ed ex collaboratore di giustizia, con un curriculum che attraversa gli anni bui delle Stragi e del progetto delle Leghe del Sud, con missioni da mercenario in Africa così come in Serbia, e testimonianze in importanti indagini di mafia. Ieri gli agenti della Digos di Genova lo hanno fermato con l’accusa di detenzione illegale di armi, dopo le perquisizioni di tre giorni fa nelle abitazioni segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »